Azione contro la Fame: mangiare è donare!

Azione contro la Fame: mangiare è donare!

L’organizzazione internazionale  Azione contro la Fame  nata in Francia nel 1979 e ormai attiva nella lotta contro la malnutrizione in ben 47 paesi nel mondo, lavora per salvare la vita ai bambini malnutriti e si prefigge l’obiettivo, di combattere sul lungo periodo le cause strutturali della fame e della denutrizione, considerate ancora oggi gravissime piaghe sociali, che affliggono oltre 3 milioni di bambini in tutto il pianeta.
Così, dopo il grande successo ottenuto all’estero, l’iniziativa “Ristoranti contro la Fame” è stata lanciata anche qui in Italia, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, dall’ associazione umanitaria Azione contro la Fame e ha coinvolto numerosi chef di grande prestigio, tra i quali Pietro D’Agostino, patron del ristorante La Capinera di Taormina e circa 150 ristoranti italiani: dal 16 ottobre al 16 dicembre, infatti, tutti gli chef, che hanno aderito alla campagna “Azione contro la Fame” chiederanno ai loro ospiti, di aggiungere al conto 2 euro, per supportare la Fondazione e inseriranno nei loro menù un piatto solidale, al quale sarà possibile associare una donazione.

azione-contro-la-fame

La campagna quest’anno è stata lanciata contemporaneamente in Italia, Germania, Canada e Stati Uniti in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione e ha coinvolto associazioni professionali di prestigio, tra le quali Jeunes Restaurateurs d’Europe, Le Soste, l’Associazione Professionale Cuochi Italiani e tanti chef Ambasciatori tra cui, per ora: Alessio Algherini – Ristorante Alexander; Tommaso Arrigoni – Innocenti Evasioni; Andrea Aprea – Ristorante VUN al Park HyattMilano; Michele Biassoni – IYO; Eugenio Boer – Ristorante Essenza; Cristina Bowerman – Glass Hostaria e Romeo; Daniel Canzian – Ristorante Daniel; Maria Cicorella – Ristorante Pashà; Roberto Conti – Ristorante Trussardi Alla Scala; Pietro D’ Agostino – Ristorante La Capinera; Salvatore de Riso – Sal de Riso Costa d’Amalfi; Felice Lo Basso – Ristorante Unico; Aurora Mazzucchelli – Ristorante Marconi; Christian Milone –Trattoria Zappatori; Giancarlo Morelli – Pomiroeu; Roberto Okabe – Ristorante Finger’s; Eros Picco – Innocenti Evasioni; Andrea Provenzani – Il Liberty; Marco SaccoIl Piccolo Lago; Filippo Saporito – La Leggenda dei Frati; Gaetano Simonato – Tano Passami l’Olio; Elio Sironi – Ceresio 7; Angelo Troiani –Ristorante Il Convivio Troiani; Leonardo Vescera – Il Capriccio; Matteo Vigotti – Ristorante Al Peck.

azione contro la fame

cuore

acf-international-azione contro la fame

Insomma scegliere, di donare, aggiungendo 2 euro al proprio conto nel ristorante aderente all’iniziativa, ci permetterà, di dare praticamente e, con una piccola somma, il nostro contributo ad un bambino malnutrito, di regalargli le cure necessarie e, soprattutto, la speranza, di poter costruire tutti insieme un modo libero dalla fame e davvero migliore.
Io partecipo e voi ?

La Cuoca Galante – Food blogger Napoli

Per info:
Alessandra Gasparini 393 9713009 – gasparini@apiua.com
Alessandra Sonnino 338 5675790 – sonnino@apiua.com
Licia Casamassima tel. 02/72537268 mob. 347 8953024 – lcasamassima@azionecontrolafame.it
www.azionecontrolafame.it

Fondazione Azione contro la Fame Italia Onlus Via Leone XIII, 10 20145 Milano
Telefono: 02/72537294 –
Codice fiscale 97690300153 –
IBAN: IT38A0335901600100000103078 – CCP: 1021764194

Credits:
Marco Bignozzi – Fotografo

Tendenze culinarie, cucina gourmet e food news per una raffinata cucina prêt à manger!

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Translate »