Premio Laudemio : l’extravergine incontra l’alta cucina.

Premio Laudemio : l’extravergine incontra l’alta cucina.

Prestigioso è l’unico aggettivo adatto a descrivere il Premio Laudemio, nato quest’anno per la prima volta, con l’intento di valorizzare un prodotto di nicchia unico e pregiato.

Prestigioso come l’olio extravergine Laudemio, un prodotto che eccelle per le sua indiscussa qualità,  garantita da severi controlli e da un disciplinare rigidissimo, che prevede la spremitura a freddo solo di olive toscane assolutamente integre, raccolte al giusto grado di maturazione entro il 30 novembre di ogni anno.

Prestigioso come il Consorzio Laudemio, che dal 1988 riunisce ben ventuno aziende agricole toscane selezionate, che producono sotto un unico marchio questo olio extravergine, che conquista i palati più raffinati con il suo colore brillante e con il suo sapore armonico e rotondo nel gusto, nonostante le iniziali note piccanti.

Premio Laudemio

Premio Laudemio - olio extravergine oliva

Prestigioso come la bottiglia a sezione ottagonale, che custodisce ancora oggi il prezioso olio extravergine Laudemio, simile a quella di un raffinato profumo e scelta personalmente dalla moglie di Vittorio Frescobaldi, per accentuare l’eccellente qualità di un prodotto esclusivo.

Prestigioso come il percorso a tappe del Premio Laudemio, che ha selezionato alcuni tra i migliori chef italiani, tutti rappresentanti dell’alta ristorazione, per creare piatti esclusivi, in grado di esaltare al meglio le caratteristiche di questo olio extravergine, versatile e particolarmente adatto per abbinamenti anche insoliti, dettati dalla fantasia di ogni singolo chef.

Prestigioso come le diverse location delle otto tappe del Premio Laudemio, che a Napoli si è tenuto nelle elegantissime e raffinate sale de Il Comandante Restaurant del Romeo Hotel, dove, lo scorso 11 maggio, il resident chef Salvatore Bianco ha creato un menù esclusivo, da sottoporre alla giuria, presieduta da Fausto Arrighi e da Diana Frescobaldi e da altre otto persone e della quale sono stata onorata di far parte.

Premio Laudemio - olio evo

Premio Laudemio

Premio Laudemio 2017

Premio Laudemio - olio

Premio Laudemio

Premio Laudemio

Prestigioso come il progetto, presentato in ogni singola tappa da Diana Frescobaldi, Presidente del Consorzio Laudemio e che, come lei stessa ha dichiarato “nasce dalla volontà di trasmettere agli chef i nostri valori per spiegare loro non solo la qualità dell’olio Laudemio, ma soprattutto come noi arriviamo a questa qualità, quali sono le scelte che facciamo, dalla campagna all’imbottigliamento, sino alla conservazione, perché nella creazione di un grande piatto l’ingrediente principale è la creatività dello chef, il suo genio, anche se un grande piatto non può prescindere dalla qualità delle materie prime utilizzate.”

Promuovere l’agroalimentare di qualità e una cultura gastronomica, che sia sempre più legata ai prodotti di eccellenza del territorio italiano, questo insomma vuol essere l’intento della prima edizione del Premio Laudemio, un premio prestigioso, che premierà i piatti migliori, quelli che avranno saputo interpretare ed esaltare al meglio le caratteristiche dell’olio extravergine Laudemio, proprio come ha dichiarato lo chef Salvatore Bianco, che, alla fine della serata napoletana, ha presentato alla giuria i suoi piatti :

Rana Pescatrice Dentro e Fuori come antipasto abbinato a Laudemio Azienda Agricola Francesco Miari Fulcis Fattoria di Maiano, servito con vino Castello di Pomino Leonia Brut;

Caramella di Triglia alla Lavanda con Salsa di Piselli Menta e Lemongrass come primo piatto abbinato a Laudemio Azienda Agricola Casale di Falchini, servito con vino Frescobaldi Gorgona 2015;

Assolo d’Agnello come secondo piatto abbinato a Laudemio Marchesi Frescobaldi, servito con vino Frescobaldi Luce Brunello 2011;

Uovo Allevato a Terra come dessert fuori concorso, servito con vino Antinori Muffato della Sala;

e proprio come ha spiegato in questo video, girato a conclusione della serata.

E allora in attesa del vincitore … gustiamoci insieme il ricordo di questo momento prestigioso !!!

La Cuoca Galante – Food blogger Napoli

 

 

 

 

Tendenze culinarie, cucina gourmet e food news per una raffinata cucina prêt à manger!

, , ,

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Translate »