Spaghetti alla puttanesca

Spaghetti alla puttanesca

A proposito di spaghetti alla puttanesca sapevate, che erano uno dei piatti preferiti da Audrey Hepburn ??

E anche se la storia sulle origini degli spaghetti alla puttanesca è abbastanza controversa e chiacchierata, spesso priva ovunque di originalità, quella che più mi convince è di un piatto, che le signorine come Yvette dei Quartieri Spagnoli cucinavano per i loro clienti alla fine di ogni incontro amoroso.

Pochi ingredienti, rapidità di esecuzione e scarso tempo a disposizione, tra un cliente che usciva e un altro che attendeva, sono bastati per fare degli spaghetti alla puttanesca, il primo piatto simbolo della attuale cucina fast and easy !! 

Quindi, per preparare una buona pasta alla puttanesca,  abbandonate l’idea di una ricetta, procuratevi soltanto:

–  una scatola di pelati o pomodori freschi,

 una manciata di olive di Gaeta,

 un pugno di capperi,

  uno spicchio di aglio

–  un trito di prezzemolo 

un peperoncino piccante

e, mentre la pasta cuoce, mettete gli ingredienti insieme in padella e gustatevi uno dei piatti simbolo della cucina napoletana, amato e apprezzato praticamente ovunque.

Ricordate gli spaghetti alla puttanesca, per via delle origini della ricetta, rifiutano dosi precise e tempi rigidi di esecuzione.

E per prepararlo le indicazioni sono poco più che suggerimenti, perchè gli spaghetti alla puttanesca vanno fatti di fretta, senza troppo impegno e senza pensarci.

Ma con tanta passione. Perché gli spaghetti alla puttanesca non tollerano la mancanza d’amore !! 

spaghetti alla puttanesca

spaghetti alla puttanesca

spaghetti-alla-puttanesca

spaghetti alla puttanesca


RICETTA

PIATTO PRONTO IN 30 MINUTI

PORTATA: PRIMI PIATTI

Ingredienti per 4 persone:

La Cuoca Galante – Food blogger Napoli

Tendenze culinarie, cucina gourmet e food news per una raffinata cucina prêt à manger!

Ricette Correlate

Translate »