Galletti al forno con patate

Galletti al forno con patate

Ottimi alla griglia, alla brace i galletti al forno sono perfetti da cucinare con rosmarino e spezie e da servire con un contorno di patate a spicchi, dolci e croccanti.

I galletti al forno sono un ottimo secondo piatto, ideale per una dieta bilanciata e per mangiare sano.

La carne, bianca e magra, ancor meglio se i galletti provengono da allevamenti biologici, per minimizzare il rischio di esposizione agli antibiotici e ai pesticidi, è ricca di proteine e povera di grassi, ha un gusto più saporito di quella del pollo ed è consigliata anche nei regimi dietetici ipocalorici, perchè ricca di sostanze nutritive, di vitamine e di minerali.

Ed ecco 5 BUONE RAGIONI per consumare regolarmente carne bianca:

1) Potenzia i muscoli grazie alle proteine, concentrate soprattutto nel petto (100g. di pollo forniscono circa 31 g. di proteine)

2) Previene gli attacchi cardiaci, perché contiene buone dosi di vitamina B6, essenziale per la prevenzione degli attacchi cardiaci, perché abbassa i livelli di omocisteina.

3) Riduce lo stress  grazie a due importanti nutrienti quali  la vitamina B5 e il triptofano.

4) Mantiene le ossa sane e forti grazie ai minerali, come il selenio, il calcio e il fosforo.

5) E’ ricca di magnesio un minerale importantissimo per il nostro organismo.

galletti al forno

galletti al forno

galletti al forno con patate

Ma, a proposito di carni bianche, sapete quali sono le differenze tra un pollo, una gallina, un galletto e un gallo ?

– Il pollo è una gallina di circa 6 mesi, che non ha ancora deposto uova, dalla carne morbida, tenera e che si stacca facilmente dall’osso.

– La gallina è un pollo di circa un anno, che depone le uova ed è perfetta per il brodo.

Il galletto è un gallo maschio che non supera  i sei mesi di età.

Il gallo, infine, diversamente dal cappone, non è castrato, ha carni dure, che si staccano difficilmente dall’osso e ha più sicuramente più di sei mesi.

E ora una curiosità.

Ricordate la pubblicità che andava in onda negli anni ’80 sui Galletti amburghesi Vallespluga “la sana specialità di campagna teneri mai grassi, ideali per ogni alimentazione e sempre inimitabilmente genuini” che invitava ad acquistare i giovani galletti tutto pepe, tanto intraprendenti da presentarsi come amburghesi e da scomodare, addirittura, la magistratura, per dirimere la controversia, sulle loro origini ??

Ed è stato il tribunale di Ravenna, nella causa tra la Vallespluga e l’Amadori, a sancire, che i galletti non avevano alcun titolo, per essere amburghesi e che si trattava, invece, di pulcini broiler da ingrasso, che venivano macellati dopo soli 20 giorni dalla nascita.

galletti al forno

galletti al forno

 

Seguite, allora, il mio consiglio, preparate subito i vostri galletti al forno e mangiateli, rigorosamente con le mani, proprio come esige il galateo, dimenticando, che non sono amburghesi.


RICETTA

PIATTO PRONTO IN + 60 MINUTI 

PORTATA: SECONDI PIATTI

La Cuoca Galante – Food blogger Napoli

 

Tendenze culinarie, cucina gourmet e food news per una raffinata cucina prêt à manger!

Ricette Correlate

Translate »