Covid 19 come vivere la nuova normalità.

Covid 19 come vivere la nuova normalità.

Il Covid 19 esploso nella primavera scorsa, ha trasformato ogni stagione in un lungo inverno.

Ha minato noi stessi e le nostre certezze, ci ha resi profondamente diversi e ci ha costretti a mille interrogativi sul futuro.

Questo microscopico virus arrivato da lontano in pochi giorni ha cambiato la nostra vita e ci ha obbligati a mille domande sui nostri bisogni, sul giusto modo di vivere e soprattutto sui desideri, che avevamo messo da parte, quando non avevamo tanto tempo per pensare.

Dallo scoppio della pandemia il mondo si è fermato e pur restando fermo ha subito una trasformazione radicale e profonda.

L’emergenza sanitaria e il diffondersi del Covid 19 hanno reso indispensabile imporre misure a salvaguardia della salute che hanno limitato la nostra libertà personale e che hanno dato vita a stati d’animo capaci di influire sulla nostra naturale capacità di reagire alle emozioni negative e alle malattie.

Mi riferisco ad emozioni come ansia, rabbia e paura che, a livelli eccessivi, possono generare una produzione sproporzionata degli ormoni dello stress, un conseguente abbassamento delle difese immunitarie e l’adozione di atteggiamenti di difesa estrema nei confronti del nostro prossimo per paura del contagio.

Ormai quando ci incontriamo non ci abbracciamo, non ci baciamo e ci neghiamo persino il piacere di una bella chiacchierata, ricorrendo magari a videochiamate o ad aperitivi di gruppo su Zoom con la sensazione che il tempo si sia fermato, perché siamo arrivati ad un punto di non ritorno e non sappiamo più cosa fare.

Indossare le mascherine, igienizzare le mani e mantenere le distanze sono diventate le nostre nuove abitudini, tuttavia soltanto noi possiamo trasformare questo difficile momento in una grande opportunità di cambiamento.

Io ho trovato molto utili questi 7 consigli anti ansia suggeriti da Gary Small e Gigi Vorgan nel libro “La scienza della personalità

  • Cercate di restare dinamici ragionevoli;
  • Scegliete di seguire canali informativi affidabili e lasciate perdere gli altri;
  • Imponetevi pause mentali: ascoltate musica, leggete un libro, parlate con un amico;
  • Pensate positivo e cercate di distogliere il pensiero dal Covid 19;
  • Restate in contatto con le persone positive;
  • Mantenete una routine equilibrata di pasti e sonno. Una alimentazione corretta e il giusto riposo notturno, infatti, contribuiscono a mantenere in efficienza il nostro sistema immunitario;
  • Praticate sport e avvicinatevi a discipline che rilassano la mente come lo yoga o la meditazione.

Da elemento di limitazione il  Covid 19 può diventare l’occasione giusta per cambiare prospettiva, scoprire altri orizzonti e dare un senso alla vita e al tempo nuovo.

È tempo insomma di cambiare strada e andare incontro a questo straordinario “umanesimo rigenerativo” con la consapevolezza che non torneremo più alla vecchia normalità.

Ma quindi, che cosa fare, in concreto, per rimanere positivi in questo momento difficile?

Per cominciare, date un’occhiata a questi 7 buoni propositi del filosofo Edgar Morin:

  • Riscoprite il valore della vita
  • Accettate l’incertezza
  • Dedicate tempo alle persone care
  • Prendetevi cura di voi stessi
  • Lavorate in smart working
  • Scoprite la solidarietà
  • Proteggete il pianeta

Si tratta di piccoli accorgimenti e di utili suggerimenti, per dar voce ai nuovi bisogni e affrontare al meglio questo momento di grande difficoltà  e incertezza.

E per sfruttare al meglio questo tempo sospeso, vivere con consapevolezza la nuova normalità e trasformare l’emergenza Covid 19 in un’occasione per cambiare in positivo il modo di vivere, iniziate a costruire subito nuove opportunità.

Dedicatevi a chi vi fa ridere, liberatevi da chi sfrutta le vostre energie, ballate, cucinate e crescete !!

Ma soprattutto fate esclusivamente le cose che vi fanno stare bene, quelle che vi danno serenità, che vi fanno sentire a vostro agio e ritagliatevi ogni giorno dei momenti da dedicare soltanto a voi stessi.

La capacità di lasciar andare cose e persone che non hanno più senso nella nostra vita, è un ottimo sistema,  che vi permetterà di essere più liberi e predisposti ad accogliere il nuovo.

Nessuno potrà dirvi come andranno le cose, ma tutti possiamo allenarci ad essere migliori senza accontentarci di quelli che eravamo  prima del Covid 19.

Fate in modo che questo tempo diverso possa lasciarsi alle spalle un cambiamento profondo e positivo.

Che ne dite di provare a trasformare la paura in un’opportunità e in un punto di partenza per essere più felici ?

Simonetta Savino – La cuoca galante food blogger

Bibliografia:

Cambiamo strada, Edgar Morin (Raffaello Cortina ed.)

La scienza della personalità, Gary W. Small  Gigi Vorgan (Raffaello Cortina ed.)

Foto credits : Unsplash

, , ,

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

Translate »